Arte e Cucina...
le ricette di Marisa e Simona

Cerca nel blog

venerdì 10 luglio 2015

Risotto allo spumante






Questa ricetta è diventata da anni un super-classico a casa mia, mia madre l'ha trovata anni fa in un giornale di ricette (onestamente non ricordo più quale), ha ritagliato il riquadrino e l'ha attaccato sulla sempiterna 'agenda delle ricette', che ci regala sempre grandi e succulente soddisfazioni mangerecce.
Proprio perché si tratta di una prelibatezza ho deciso di farvela scoprire.

INGREDIENTI (per 4 persone):

  • 300 gr di riso Carnaroli
  • ½ litro di spumante di buona qualità
  • un porro
  • 2 cucchiai di olio evo
  • una noce di burro
  • parmigiano grattugiato (se preferite va bene anche il grana)
  • brodo (anche di dado)

Affettate sottilmente il porro.
Prendete un tegame, versatevi il porro affettato e fate soffriggere con 2 cucchiai di olio evo.
Aggiungete il riso, fatelo tostare per pochissimi minuti, avendo cura di mescolare.
Versate quindi lo spumante e lasciate evaporare. Ovviamente (ma i cuochi più sgamati tra voi conosceranno già questo trucco) prima di versare lo spumante abbassate un po' la fiamma, poi appena avrete finito di aggiungerlo rialzatela com'era prima.
Proseguite la cottura, aggiungendo man mano che ce n'è bisogno il brodo, aspettando che si assorba.
Una volta raggiunto il punto di cottura desiderato, unite una noce di burro e parmigiano (o grana) grattugiato a piacere.

Vi do un consiglio: se non avete tempo di preparare in precedenza il brodo, potete anche usare un dado, aggiungendolo prima di versare il riso.

A questo punto... Buon appetito!



Iscriviti alla newsletter