Arte e Cucina...
le ricette di Marisa e Simona

Cerca nel blog

lunedì 13 aprile 2015

Crocchette di salmone al paté di olive







L'altra sera cercavo un modo originale di cucinare la fetta di salmone comprata in mattinata. Non volevo prepararla sempre nello stesso modo, per cui ho pensato a delle crocchette. Ci voleva un ingrediente particolare, però, qualcosa che desse un sapore nuovo: l'ispirazione è venuta dal paté di olive verdi.
Beh, il risultato è stato ottimo!

INGREDIENTI (per 12 crocchette):


  • 1 fetta di salmone
  • 2 patate medie
  • 3 cucchiai di paté di olive verdi
  • 2 cucchiai di grana grattugiato
  • 2 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 1 uovo
  • aglio
  • pangrattato
  • sale
  • olio
Lavate le patate e mettetele a cuocere con la buccia.
In un tegame più piccolo (regolatevi con la grandezza della fetta di salmone) mettete a bollire dell'acqua. Al momento del bollore, mettete dentro la fetta di salmone e fatela lessare: basterà tenerla lì per meno di 10 minuti, perché le fibre del pesce sono corte e cuociono presto.
Scolate la fetta di salmone lessata e tirate via la pelle e le spine: vedrete, sarà piuttosto facile. State attenti a toglierle tutte.
Nel frattempo si saranno cotte anche le patate: scolate anche queste, sbucciatele e lasciatele raffreddare.
Tritate finemente l'aglio.
Mettete le patate nel passaverdure e riducetele a bricioline, facendole cadere in una capiente ciotola; poi fate lo stesso lavoro col salmone, in modo da cominciare a creare un unico impasto.
Aggiungete poi, uno alla volta, e lavorando dopo ogni aggiunta l'impasto, in modo da renderlo omogeneo, l'uovo, le cucchiaiate di paté di olive, il sale, un paio di cucchiai di pangrattato e così di seguito.
In un piatto versate dell'ulteriore pangrattato, e dopo aver formato delle crocchette con l'impasto, passatecele dentro.
In un tegame versate un po' d'olio, fate ungere bene tutta la superficie, poi sistematevi dentro le crocchette.
Infornate a 200° per 20 minuti, girando le crocchette in modo che prendano un bel colore da tutti i lati.
Tirate fuori dal forno il tegame, impiattate e... Buon appetito!


Iscriviti alla newsletter