Arte e Cucina...
le ricette di Marisa e Simona

Cerca nel blog

lunedì 28 marzo 2016

Bocconcini gustosi di patate






Ci sono quelle volte in cui non avete la minima idea di cosa cucinerete per cena, poi, improvvisamente, l'intuizione.
La ricetta che state per leggere è nata in uno di quei momenti. Certo, se poi si ha già in casa il 95% degli ingredienti e la fortuna di abitare di fronte a un negozio di alimentari, è fatta.
In ogni caso, questo è un piatto superleggero, che può essere utilizzato come antipasto, oppure cambiando un po' le dosi si possono realizzare dei bocconcini un po' più grandi. Con le dosi che ho utilizzato io, sono riuscita a realizzare 23 polpettine di circa 2 cm di diametro.

INGREDIENTI:

  • 4 patate medie
  • 1 fetta spessa di speck
  • 4 fili di erba cipollina fresca
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 3 cucchiai di pecorino
  • 3 fette di scamorza
  • sale
  • olio


Innanzitutto mettete a lessare le patate ancora con la buccia. Quando ci potrete infilare agevolmente i rebbi della forchetta, spegnete il gas, mettete le patate in un piatto e appena potete levate la buccia.
Intanto che le patate cuociono, tagliate lo speck e la scamorza a cubetti e l'erba cipollina a pezzetti piccoli.
Una volta che le patate saranno tiepide, passatele in uno schiacciapatate, facendole cadere in una ciotola.
Unite man mano gli altri ingredienti e lavorate il tutto con le mani, adagiando via via i vari bocconcini in un piatto. Prendete una pirofila, ungetela con un filo d'olio e metteteci dentro le palline, cercando di distanziarle un pochino; quindi accendete il forno a 200° e infilateci la pirofila. Fate cuocere per 20 minuti circa, ricordandovi, però, a metà cottura, di girare le polpettine, in modo da dare una cottura più uniforme.
Tirate fuori dal forno e... Buon appetito!




martedì 8 marzo 2016

Biscotti senza uova e latticini


Esperimento decisamente riuscito!!! Questi biscotti sono pensati per chi è intollerante al lattosio e allergico alle uova ma anche a chi ha scelto una dieta vegana. Vi assicuro che sono deliziosi e, se devo essere sincera ricordano moltissimo nel sapore una marca famosa di biscotti ( Digestive...per intenderci). Pochissimi ingredienti e soprattutto  una ricetta facile da eseguire... Attenzione!! Uno tira l'altro!

INGREDIENTI:

  • 200gr di farina debole W 170
  • 80gr di farina di riso
  • 125gr di zucchero integrale di canna
  • 30gr di olio extravergine d'oliva (consiglio di utilizzarne uno fruttato e dolce)
  • 40gr di olio di semi d'arachide
  • 60gr di acqua
  • 6gr di lievito chimico per dolci
  • i semi di mezza bacca di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
PROCEDIMENTO:
  1. In una ciotola mescolate le due farine con il lievito chimico.
  2. A parte in un'altra ciotola unite i due oli con i semi di vaniglia ed aggiungete il mix di farine e lievito.
  3. Cominciate a mescolare ed aggiungete lo zucchero di canna, l'acqua e il pizzico di sale.
  4. Lavorate il tutto sino ad ottenere un impasto sodo ma morbido. Avvolgetelo nella pellicola per alimenti e fatelo riposare in frigo per una decina di minuti.
  5.  Stendete l'impasto in una sfoglia sottile e con il coppapasta tondo ricavate tanti cerchi.
  6. Adagiateli sulla placca del forno coperta da carta forno e fateli cuocere in forno preriscaldato ventilato a 175°C per 12 minuti, in forno statico a 180°C sempre per 12 minuti o sino a doratura.
  7. Sfornateli, attendete che siano completamente freddi e serviteli.
  8. Sono ottimi per la colazione o un tè in compagnia. Si conservano in un contenitore di latta per 4/5 giorni.

Iscriviti alla newsletter