Arte e Cucina...
le ricette di Marisa e Simona

Cerca nel blog

lunedì 18 agosto 2014

Tagliatelle colorate



Pensavo proprio oggi che se qualcuno volesse farmi del male dovrebbe togliermi due cose: la musica e la pasta. Ecco perché mi vedete pubblicare spesso e volentieri ricette di pasta: la adoro. Tra i miei formati preferiti ci sono le tagliatelle. Per questo oggi a pranzo, quando si è trattato di scegliere il formato per la ricetta che stavo elaborando, ho scelto loro.


INGREDIENTI: (per 2 persone)
  • 160 gr di tagliatelle all'uovo
  • un mazzetto di rucola
  • una decina di pomodori ciliegini non troppo piccoli
  • una confezione di olive nere (se volete risparmiare tempo, comprate quelle già tagliate a rondelle)
  • 2 spicchi d'aglio
  • olio evo
  • sale


PROCEDIMENTO:


  1. Lavate e tagliate rucola e pomodorini.
  2. Mettete a bollire l'acqua per la pasta. 
  3. Nel frattempo, mettete due spicchi d'aglio (interi, se avete paura di trovarveli poi nel piatto, tritati, se invece non vi dà fastidio) in un tegame (quando preparo questi sughetti io uso sempre tegami di creta, come direbbe mio padre, "è tutta un'altra cosa...") con l'olio.
  4. Potrebbe essere una precisazione superflua, ma la faccio comunque, nel caso non foste avvezzi all'uso dei tegami di creta: vanno sempre usati con uno spargifiamma, perché usandoli sulla fiamma viva si rovinerebbero dopo pochissime volte; la fiamma non deve mai superare i bordi dello spargifiamma.
  5. Appena avranno preso un po' di colore, aggiungete i pomodorini e lasciateli cuocere all'incirca 5 minuti.
  6. Aggiungete il sale, fatelo sciogliere e poi versate la rucola, che avrete tagliato a pezzetti.
  7. Dopo averla fatta cuocere per un po', aggiungete le olive.
  8. Fate cuocere questo sughetto per un po', avendo cura di mescolare spesso e volentieri.
  9. Una volta che avrete scolato la pasta, passatela un po' nel tegame per farla insaporire, quindi impiattate.


Buon appetito!

Iscriviti alla newsletter