Arte e Cucina...
le ricette di Marisa e Simona

Cerca nel blog

giovedì 7 febbraio 2013

TRONCHETTO DI PAN BRIOCHE DI STEFY



Questa ricetta mi ricorda tanto qualcosa di simile che faceva mia nonna da cui ho imparato a impastare e fare dolci. Io però l’ho modificata con “materiale di recupero”. Vi spiego…
Sono  Stefy e sono celiaca e mi servo per il 90% in una farmacia dove a volte mi passano volentieri dei prodotti in scadenza vicina. Stavolta mi sono toccati 5 pacchi di pan brioche scaduti da pochissimi giorni. Devo essere sincera i prodotti volendo durano anche più di un mese se confezionati bene quindi ho deciso di mangiarne un po’. Ma ad un certo punto non ce la facevo più. Quindi ho deciso di creare un dolce. Ed ecco qui il tronchetto.
Avete presente quando vi avanza il panettone o il pandoro dopo capodanno? Il dolce in sé è una sorta di riciclo del panettone/pandoro solo che il mio è pan brioche. 

Ingredienti:
  •      1 pacco di pan brioche (io uso Schar senza glutine)
  •         100 gr di ricotta
  •         2 buste da 75 gr di cacao =150 gr di cacao
  •        100 gr di zucchero semolato
  •         50 di zucchero a velo (o anche semolato)
  •        250 gr di panna fresca
  •         Bagna per dolci
  •        Decorazioni varie (tipo fiori di zucchero)



PROCEDIMENTO:


  1. Stendere su pellicola trasparente bagnata precedentemente le fette di pan brioche in lungo sovrapponendole un po’ ai bordi in modo da creare un tappeto. Una volta che avrete bagnato le fette, appiattendole con una mattarello, esse si incolleranno tra loro diventando simile a un pan di spagna. 
  2. Adesso è il momento di creare la farcia interna. Mescolate 100 gr di zucchero col cacao in modo che si rompano i grumi del cacao. Poi mettete la ricotta in una terrina con il misto zucchero/cacao. Lavorate molto velocemente in modo tale che si sciolga il tutto. 
  3. Stendete la farcia appena preparata sulle fette di pan brioche appiattite.
  4. Sollevate i bordi del pan brioche aiutandovi con la pellicola trasparente, in modo tale da creare un rotolo. Se vedete che le fette tendono a spezzarsi non vi preoccupate. Cercate di comporre il dolce il meglio possibile chiudendolo nella pellicola. Poi lo andrete a mettere circa 20 minuti in freezer così si irrigidirà il necessario per poterlo farcire esternamente.
  5. Adesso prendete la panna fresca dal frigo e in una terrina sbattetela con i 50 gr di zucchero a velo e il cacao passato in un colino (per evitare i grumi). La panna ovviamente dovrà addensarsi. Mettetela poi subito in freezer alcuni minuti (il tempo di prepararvi per la decorazione).
  6. Adesso preparate un sac a poche con una bocchetta piatta in modo tale da decorare con panna il dolce in un lungo. 
  7. Prendete il dolce dal freezer e ponetelo su un piatto abbastanza grande togliendovi la pellicola trasparente. Tagliate ¼ del dolce con un angolo di circa 30° gradi e mettetelo di lato al resto del dolce in modo da creare una specie di tronchetto d’albero. 
  8. Adesso prendete la panna dal frigo inseritela nel sac a poche e iniziate a decorare lungo il tronchetto in modo tale da coprire tutto il dolce.
Adesso via alla fantasia! Completate con fiorellini sul tronco o altre decorazioni a piacere. Io ho fatto dei ciuffetti di panna bianca e sopra ho posto i fiorellini

Iscriviti alla newsletter