Arte e Cucina...
le ricette di Marisa e Simona

Cerca nel blog

venerdì 28 settembre 2012

Tortelli di farro con zucca e patate




Ho provato a fare i tortelli di zucca visto che nel frigo avevo una fettona di zucca e devo dire che mio marito li ha graditi molto. E' un po' diversa da quella originale mantovana perchè, sinceramente, non amo molto il sapore della composta di mele, così l'ho sustituita con 2 patate. Il risultato è stato diverso, ma ugualmente ottimo.

INGREDIENTI (per 4 persone)
per la sfoglia:
  • 300gr di farina di farro
  • 3 uova intere
  • 1 cucchiaio d'olio extravergine d'oliva
per il ripieno:
  • 300gr di zucca pulita e tagliata a cubetti
  • 2 patate medie
  • 50gr di grana grattugiato
  • 1 tuorlo
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 7-8 amaretti
  • sale
  • pepe

per il condimento:
  • 1 noce di burro
  • grana q.b.
PROCEDIMENTO:

mercoledì 26 settembre 2012

UNA COCCARDA PER I NONNI

 
Per la festa dei nonni abbiamo realizzato delle coccarde speciali! Farle è facilissimo e le parti in cartoncino sono state tagliate dai bambini... ma la dicitura fatela scrivere da un adulto se i bimbi non lo sanno ancora fare!

Per preparare le coccarde potete utilizzare, come ho fatto io, il nastro che serve per decorare le torte oppure della semplice carta crespa colorata. Tagliate una striscia di cm 6 di larghezza  x 40 cm di lunghezza e con una spillatrice create delle piegoline. Modellate la striscia fino ad ottenere un cerchio che coprirete con il cartoncino nella parte anteriore, incollandolo con la colla a caldo.



Per la parte posteriore incollate prima le due alette e sopra il cerchio in cartoncino. Buon divertimento!

domenica 23 settembre 2012

CROSTATA DI ZUCCA CON SCAGLIE DI CIOCCOLATA

Le giornate si fanno sempre più fresche e l'autunno si sente già nell'aria.

E' ora di cominciare a preparare squisite bontà, cominciando con una crostata di zucca con scaglie di cioccolato per accontentare grandi e piccini.



INGREDIENTI:
per 8 persone 

sabato 22 settembre 2012

ROTOLO DI FRITTATA AI PEPERONI

In casa non avevo gran chè così ho provato a fare il rotolo di frittata farcito con peperoni, scamorza e prosciutto. Da gustare sia caldo che freddo! Ottimo antipasto o per chi è a dieta... piatto unico....


INGREDIENTI:
per 4 persone

PASTA FROLLA SENZA GLUTINE










INGREDIENTI :
per 500gr di frolla
  • 150 gr. burro freddo a pezzetti
  • 300 gr. farina senza glutine "Mix" DS
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • un pizzico di sale
PREPARAZIONE:
  1. impastate velocemente tutti gli ingredienti a mano  o con un robot da cucina
  2. formate una palla
  3. coprite con della pellicola alimetare e lasciate riposare in frigo per circa 1 ora

giovedì 20 settembre 2012

POLLO AL CURRY

Un piatto dal profumo inebriante e dal sapore leggermente piccante. 
 Ideale per dare un tocco orientale alla vostra cena.



 INGREDIENTI:
per 4 persone 

mercoledì 19 settembre 2012

LONZA DI MAIALE ALLA TIROLESE



Ho assaggiato questo piatto in un ristorante in Trentino e ho provato a rifarla seguendo la mia memoria gustativa e devo dire che il risultato è stato ottimo!


INGREDIENTI
  • 1Kg di lonza di maiale in un solo pezzo
  • 100gr di speck
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 3 mele golden
  • 2 cucchiai di farina di riso
  • 1 bicchiere di latte
  • succo di un limone
  • 1 cucchiaino da caffè di curry
  • 1/2 bicchiere di marsala
  • rosmarino
  • sale
  • pepe
  • olio evo
PROCEDIMENTO:

domenica 16 settembre 2012

Lasagne alla bolognese di farro

Questa domenica niente dieta... Lasagne al forno!
Ma con la sforglia fatta a mano e di farro. Devo dire veramente gustose e diverse dal solito

INGREDIENTI :
per 4 persone


Ragù alla Bolognese


Bologna, San Petronio-Piazza Grande foto di Steffen Brinkmann

Oggi vi vorrei presentare un altro piatto della tradizione italiana, che ci fa immergere nella suggestiva atmosfera della città di Bologna: il ragù alla Bolognese. Le origini di questa salsa sono antichissime tanto che nell'ottobre del 1982 la delegazione di Bologna dell'Accademia Italiana della Cucina  ne depositò presso la Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Bologna la ricetta ufficiale, allo scopo di garantire la continuità ed il rispetto della tradizione gastronomica bolognese in Italia e nel mondo.
Prima di passare alla ricetta vorrei che vi godeste con me la lettura di questa poesia di Giosuè Carducci dedicata a Bologna
Nella Piazza di San Petronio

Surge  nel chiaro inverno la fosca turrita Bologna
e il colle sopra bianco di neve ride.
E' l'ora soave che il sol morituro saluta
le torri e 'l tempio, divo Petronio, tuo;
le torri i cui merli tant'ala di secolo lambe,
e del solenne tempio la solitaria cima.
Il cielo in freddo fulgore adamantino brilla
e l'aer come velo d'argento giace
su 'l foro, lieve sfumando a torno le moli
che levò cupe il braccio clipeato de gli avi.
Su gli alti fastigi s'indugia il sole guardando
con un sorriso languido di viola,
che ne bigia pietra nel fosco vermiglio mattone
par che risvegli l'anima de i secoli,
e un desio mesto pe'l rigido aere sveglia
di rossi maggi, di calde aulenti sere,
quando le donne gentili danzavano in piazza
e co' i re vinti i consoli tornavano.
Tale musa ride fuggente al verso in cui trema
un desiderio vano de la bellezza antica
Giosuè Carducci, Odi Barbare, libro I 






INGREDIENTI:
  • 300gr di polpa di manzo macinata
  • 50gr di pancetta o lardo di maiale
  • 1/2 cipolla
  • 1 carota piccola
  • 1/2 gambo di sedano
  • 2 cucchiaini di concentrato di pomodoro
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  •  500gr di passata di pomodoro
  • sale
  • pepe
  • un pizzico di noce moscata
  • olio evo

Lasagne di farro

Fare la pasta all'uovo fresca fa parte delle nostre tradizioni. Mia madre prepara degli ottimi ravioli ma anche tagliatelle, cannelloni ed è stata proprio lei che mia ha insegnato a fare le lasagne. Lei la sfoglia la tira anche a mano ma io preferisco farlo con la macchina adatta (è più veloce!)


INGREDIENTI :
per 4 persone
  • 250gr di farina di farro
  • 3 uova intere
  • 1 cucchiaio d'olio evo
  • 1 pizzico di sale

sabato 15 settembre 2012

Torta golosa di mele



Prima di dedicarvi alla realizzazione della torta di mele godetevi questa bella poesia di Pablo Neruda ....

<< Te, mela, voglio celebrare
riempiendomi la bocca
col tuo nome,
mangiandoti.
Sei sempre
nuova come niente altro,
sempre
appena caduta dal Paradiso:
piena e pura
guancia arrossata dell’aurora!
Quanto difficili sono
paragonati a te
i frutti della terra,
le uve cellulari,
i manghi tenebrosi,
le prugne ossute, i fichi sottomarini:
tu sei pura manteca,
pane fragrante,
cacio vegetale.
Quando addentiamo
la tua rotonda innocenza
torniamo per un istante
ad essere
creature appena create…
Io voglio
un’abbondanza totale,
la moltiplicazione
della tua famiglia, voglio una città,
una repubblica,
un fiume Mississippi di mele,
e alle sue rive
voglio vedere tutta
la popolazione
del mondo
unita, riunita,
nell’atto più semplice che ci sia:
mordere una mela.>>
   


INGREDIENTI :
per 8-10 persone
  • 4 uova 
  • 4 mele golden grandi
  • 250 gr. di mascarpone
  • 290 gr. farina "MIX" DS  s.g. (si può sostituire con 250 gr di farina 00)
  • 1 bustina di lievito per dolci s.g. (o pane angeli)
  • 1 pizzico di sale
  • 150 gr. di zucchero
  • 100 gr. di cioccolato bianco
  • 50 gr. di burro 
  • 1/2 bicchierino di rum
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna

TORTINO DI ZUCCHINE

Ecco un piatto unico, leggero e veloce.
Ideale per chi lavora e ha poco tempo per il pranzo.


INGREDIENTI :
per 4 persone
  • 4 zucchine
  • 400 gr. pomodori ciliegini
  • 2 mozzarelle
  • 30 gr. grana grattugiato
  • 20 gr. pangrattato
  • sale fino
  • 1 mazzetto di menta
  • olio di oliva evo
  • aglio

domenica 9 settembre 2012

Torta semifreddo al cioccolato e caffè

Ecco la torta semifreddo terminata...





La torta è composta da un Pan di Spagna al Cioccolato senza Glutine e da una farcitura di crema al cioccolato e caffè, panna e meringa italiana.












ASSEMBLAGGIO:
  1. foderate una tortiera di pellicola alimentare
  2. tagliate il Pan di Spagna senza Glutine a fette e ponetene una sulla tortiera
  3. preparate una bagna con 200 gr di acqua, 2 cucchiai di zucchero e 1/2 bicchierino di Rum;
    sciogliete lo zucchero nell'acqua,aggiungete il Rum e lasciate raffreddare
  4. con la bagna preparata inumidite lo strato di pan di spagna
  5. preparate la farcia aggiungendo alla crema al cioccolato e caffé la meringa italiana e 350 gr. di panna montata mescolando lentamente dal basso verso l'alto per non smontare il composto
  6. adagiate un po di farcia sul disco di pan di spagna, coprite con un altro disco di pan di spagna e finite con la farcia
  7. mettete in freezer per 12 ore
  8. prima di servirla decoratela a piacere con panna montata e chicchi di caffé



Crema al cioccolato e caffè


INGREDIENTI :
  • 3 tuorli
  • 50 gr. di zucchero
  • 30 gr. di maizzena
  • 300 gr. di latte
  • 50 gr. di caffè
  • 100 gr di cioccolato alla panna e caffè
    ( lo trovate a LIDL )




MERINGA ITALIANA




INGREDIENTI :
  • 100 gr. di albumi
  • 140 gr. di zucchero
  • 35 gr. di acqua
  • 100gr di zucchero





PREPARAZIONE :
  1. mettere in un pentolino 100 gr. di zucchero e 35 gr. di acqua
  2. cuoccete lo sciroppo a fiamma moderata fino a raggiungere la temperatura di 121 C°  ***
  3. nel frattempo in un'altra ciotola  montate gli albumi con 40 gr. di zucchero
  4. aggiungete lo sciroppo a filo negli albumi e montare finchè il composto si raffreddi
  5. disponete la meringa in una ciotola e copritela con una pellicola alimentare fino all'utilizzo


***
se non disponete di termometro alimentare, ecco come verificare la temperatura dello sciroppo:
bagnate le dita in acqua fredda, pizzicate un po' lo sciroppo, se riuscite a formare una pallina non troppo  dura lo sciroppo è pronto.

sabato 8 settembre 2012

PAN DI SPAGNA AL CIOCCOLATO SENZA GLUTINE


PAN DI SPAGNA AL CIOCCOLATO

INGREDIENTI :
per tortiera 20 cm.
  • 5 uova
  • 130 gr. zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 130 gr. farina "Mix DS"
  • 20 gr. camao amaro in polvere
  • lievito per dolci senza glutine

PROCEDIMENTO :
  1. Preriscaldate il forno a 180 C° e infarinate la tortiera
  2. In una boule montate le uova intere il pizzico di sale e lo zucchero per circa 10 minuti
    finchè il composto diverrà gonfio e spumoso
  3. Mescolate mezzo cucchiaino di lievito per dolci senza glutine, la farina e il cacao
  4. Setacciateli nel composto di uova mescolando delicatamente dal basso verso l'alto
  5. Infornate per circa 45 minuti

Tagliatelle al pesto rivisitato


Il piatto del giorno... tagliatelle al pesto, al pesto rivisitato da me!!!

INGREDIENTI (per 4 persone)
  • 250gr di tagliatelle all'uovo
  • 1 mazzetto di basilico
  • 5gr di pinoli
  • 10gr di mandorle sbucciate intere
  • 150gr di ricotta vaccina
  • 50gr di pomodori secchi sott'olio sgocciolati bene
  • 2 cucchiai di pecorino romano grattugiato
  • 3 cucchiai di grana grattugiato
  • olio evo q.b.
  • sale

Pesto alle mandorle




Il basilico (Ocimum basilicum, L., 1753) è una pianta erbacea annuale, appartenente alla famiglia delle Lamiaceae, normalmente coltivata come pianta aromatica.
E'  una pianta coltivata da tempi remoti nel bacino del Mediterraneo, ma le cui origini sono piuttosto orientali, probabilmente indiche. In Occidente, e in particolare in Italia, il basilico (dal greco basilicòs, regale) giunse forse proprio dall’Oriente al tempo delle dominazioni bizantine.
Esiste anche una suggestiva leggenda che narra come sia stata la madre dell’imperatore Costantino – sant’Elena – che trovando questa bella e profumata piantina spontanea nel punto del monte Calvario dove venne crocifisso Gesù, la considerò sacra e la portò con sé contribuendo alla sua diffusione.
Nella storia il basilico non si è distinto tanto come alimento quanto come elemento nelle superstizioni diffuse tra le popolazioni dell'Asia, del Medio Oriente e del Mediterraneo.

I primi testi che parlano del basilico in cucina si trovano solo dalla fine del XVIII secolo. Gli esploratori dell'Ottocento riferirono di averne incontrate diverse specie in Africa, in Persia e in Asia Tropicale, native o coltivate. Tra gli antichi egizi e i greci, il basilico conservò una simbologia legata alla morte: ritenuto di buon auspicio per l'aldilà, si usava per le imbalsamature. I cinesi e gli arabi ne conoscevano le proprietà medicinali, mentre i crociati ne riempivano le navi per cacciare insetti e cattivi odori.
Ai tempi di antichi Greci e Romani, il basilico era considerato un simbolo diabolico, di sfortuna e di odio. Plinio il Vecchio attribuiva alla pianta capacità di generare stati di torpore e pazzia, e secondo Crisippo poteva essere dannoso per lo stomaco e per il fegato. Gli antichi romani lo associarono alla figura mitologica del basilisco, creatura a forma di serpente in grado di uccidere con lo sguardo: il basilico sarebbe servito come antidoto al suo veleno.Una leggenda africana sostiene, inoltre, che il basilico protegge contro gli scorpioni.
Leggende a parte, è indubbio che fin da subito la pianta del basilico venne utilizzata non solo in gastronomia, diventando, come sappiamo, un ingrediente importantissimo nella dieta mediterranea, ma anche in fitoterapia. In effetti, le virtù benefiche e curative del basilico sono decisamente meno note di quelle organolettiche. Esso contiene questa piantina  tantissime proprietà nutritive importanti, soprattutto minerali e vitamine, molti aminoacidi essenziali, tra cui il triptofano, coinvolto nella produzione dell’”ormone della felicità”, ovvero la serotonina.  Infine il basilico con il suo profumo tiene lontano gli insetti.


 Ecco  una variante del pesto alla genovese... Lo prepara sempre mamma!

INGREDIENTI:
  • 1 mazzetto di basilico
  • 20gr di mandorle sbucciate intere
  • 5gr di pinoli
  • olio evo q.b.
  • 2 cucchiai di grana grattugiato d.o.p.
  • 2 cucchiai di pecorino romano grattugiato d.o.p.
  • 1 spicchio d'aglio (facoltativo)
  • 1 pizzico di sale

PROCEDIMENTO:
  1. Lavate le foglie di basilico  e asciugatele con cura
  2. Lavoratele in un mortaio di pietra (o in un mixer) con l'aglio, i pinoli e le mandorle
  3. Aggiungete i formaggi grattugiati e il pizzico di sale.
  4. Non appena avrete ottenuto un composto omogeneo diluitelo con tanto olio quanto ne sarà necessario ad ottenere una cremina non eccessivamente fluida.

giovedì 6 settembre 2012

Involtini di fesa di tacchino con pomodori e olive

INGREDIENTI :
per 4 persone

  • 700 gr. di fesa di tacchino a fette
  • 100 gr. prosciutto cotto
  • 50 gr di scamorza
  • 20 pomodorini ciliegini
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 spicchio d'aglio intero
  • capperi 
  • olive nere denocciolate
  • concentrato di pomodoro
  • olio evo
  • sale e pepe
  • origano e maggiorana


PREPARAZIONE :

lunedì 3 settembre 2012

CONTENITORE CROCCANTINI PER CANI




Qualche mese fa abbiamo comprato un fustino con dentro un mega sacchetto di patatine alla paprika, così ho  pensato invece di buttarlo, di farlo diventare un simpatico contenitore per i croccantini del mio cagnolone Poldo...

OCCORRENTE
  • un contenitore rigido di cartone (tipo fustino del detersivo con coperchio)
  • gesso acrilico
  • colore acrilico azzurro e pennelli
  • colla vinilica
  • carta da decoupage e/o stampe di cuccioli
  • vernice all'acqua lucida

domenica 2 settembre 2012

TORTA CAMICIA FIORENTINA



Oggi ho preparato per il compleanno del mio papà una torta camicia della fiorentina. Lui è tifoso da 50 anni sempre della stessa squadra ed ha apprezzato molto! La torta è completamente gluten-free, compresa la pasta di zucchero della decorazione!


VIOLA CLUB VALERO
INGREDIENTI
PER IL PAN DI SPAGNA :
(TORTIERA QUADRATA 25x29)
  • 200 gr. Zucchero
  • 8 uova intere
  • Zeste di 1 Limone
  • 1 pizzico sale
  • 210 gr farina SG "Mix DS"



PROCEDIMENTO
  1. Con uno sbattitore elettrico montare le uova intere con lo zucchero, le zeste, il pizzico di sale per circa 10 min. fino ad ottenere un impasto gonfio e spumoso.
  2. Aggiungere la farina setacciata e mescolare con una spatola dall'alto verso il basso, senza smontare il composto
  3. Cuocere in forno statico a 180°c per circa 40/45 minuti

INGREDIENTI
PER LA FARCIA AL CIOCCOLATO BIANCO E FRUTTI DI BOSCO

Iscriviti alla newsletter