Arte e Cucina...
le ricette di Marisa e Simona

Cerca nel blog

mercoledì 29 agosto 2012

Pizzette integrali








La ricetta che mi accingo a scrivere me l'ha passata un mio amico pizzaiolo e prevede l'uso di pasta madre per rendere la pizza più digeribile ma se non avete tempo da dedicare alla preparazione, non vi preoccupate! Alla fine del post c'è la ricetta sprint...

INGREDIENTI:
  • 500gr di farina integrale
  • 150gr pasta madre
  • 300gr d'acqua
  • 40gr di olio
  • sale 8gr
PROCEDIMENTO:
  1. In una ciotola incorporate dell'acqua tiepida alla pasta madre in modo da renderla molto fluida.
  2. Su di una spianatoia mettete 150gr di farina, 4gr di sale  e 20gr di olio ed incorporate la pasta madre
  3. Impastate a lungo in modo da ottenere un impasto compatto ed elastico ma non troppo duro, dategli la forma di una palla e lasciatelo riposare al caldo, coperto da un canovaccio per circa 4 ore
  4. Quando l'impasto sarà ben lievitato aggiungete la restante farina, l'olio e il sale ed impastate bene
  5. Lasciate riposare l'impasto al caldo per altre 4 ore (ma il tempo di lievitazione può variare a seconda del clima o delle condizioni atmosferiche) o sino al raddoppio del suo volume
  6. Rompete per l'ultima volta la lievitazione impastando nuovamente e stendendo la pasta con un mattarello dello spessore di circa 1\2 centimetro
  7. Con un ring incidete dei cerchi nella pasta e poneteli sulla teglia da forno unta
  8. Con una forchetta bucherellate la pasta e farcitela con passata di pomodoro, mozzarella e olive o come più vi piace!
  9. Infornate a 200°c per circa 10 minuti.
RICETTA SPRINT

INGREDIENTI:
  • 500gr di farina integrale
  • 8gr di lievito di birra fresco
  • 40gr di olio
  • 300gr di acqua
  • 8gr di sale
PROCEDIMENTO:
  1. Disponete la farina a fontana su di una spianatoia
  2. Sbriciolatevi al centro il lievito e scioglietelo con alcuni cucchiai d'acqua tiepida, aggiungetevi l'olio e tanta acqua ve ne serve per ottenere un impasto liscio e morbido
  3. Aggiungete il sale e lavorate energicamente. L'impasto dovrà avere una consistenza che ricordi il lobo dell'orecchio
  4. Formate una palla, mettetelo a lievitare coperto da un canovaccio per 1 ora e mezzo
  5. Infarinate il tavolo di lavoro e stendete la pasta con il mattarello dello spessore di mezzo centimetro
  6. Con un ring grande incidete dei cerchi, sistemateli sulla teglia del forno unta e bucatene con la forchetta la superficie
  7. Conditele con passata di pomodoro, olive e capperi o come più vi piace
  8. Cuocete a 200°c per circa 10 minuti

Iscriviti alla newsletter