Arte e Cucina...
le ricette di Marisa e Simona

Cerca nel blog

domenica 30 dicembre 2012

CORNUCOPIE DI CAPODANNO

Potete fare queste cornucopie ben auguranti e servirle con le meline... io le ho fatte per il cenone di Natale ma penso siano indicate anche per la notte di Capodanno! Il ripieno è una mousse di tonno ma potete riempirle solo con il formaggio o con altre mousse... largo alla fantasia!

INGREDIENTI (per 8 pezzi)

  • 1 rotolo di pasta sfoglia da 250gr 
  • 1 uovo
  • 1 noce di burro
  • 1 cucchiaino di capperi
  • 100gr di formaggio spalmabile (o robiola)
  • sale e pepe q.b.
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 2 scatolette di tonno sott'olio

MELINE CON SPECK E FORMAGGIO


Facilissimo da fare e veramente gustoso questo finger food! Da provare...


giovedì 27 dicembre 2012

CESTINI DI CIOCCOLATO


Questi cestini li preparo sempre a Natale ma se volete potete farli anche a Capodanno!

INGREDIENTI PER 750GR DI CIOCCOLATINI:

  • 300gr di cioccolato fondente al 60%
  • 200gr di cioccolato bianco
  • 200ml di panna fresca
  • 50gr di ciliegie candite
PROCEDIMENTO:

  1. Spezzettate il cioccolato fondente e fatene sciogliere la metà a bagnomaria facendo attenzione che l'acqua non bagni il cioccolato indurendolo.
  2. Togliete dal fuoco ed unite il resto del cioccolato e fatelo sciogliere e raffreddare. (Facendo questo procedimento si ottiene il temperaggio del cioccolato per "inseminazione", che faciliterà la cristallizzazione rendendo il cioccolato più resistente al calore e più lucido)
  3. Rimettete sul fuoco sempre a bagnomaria e fate ammorbidire nuovamente il cioccolato per circa 10 minuti, sempre mescolando.
  4. Con il cioccolato fuso pennellate dei pirottini di silicone (se non li avete vanno bene quelli di carta)rivestendoli completamente di cioccolato. 
  5. Fateli asciugare completamente e ripetete l'operazione sino a formare uno strato ben solido di circa 3mm.
  6. Teneteli in frigo per un paio d'ore e poi procedete all'eliminazione del pirottino con delicatezza...
  7. Preparate il ripieno spezzettando il cioccolato bianco in una ciotola.
  8. Scaldate la panna (non fatela bollire!) a circa 50°C e versatela sul cioccolato bianco
  9. Mescolate affinchè il cioccolato si sciolga completamente e con una frusta elettrica montate il tutto per circa 5 minuti. Fate raffreddare ma non indurire.
  10. Trasferite la ganache in una sac a poche con la bocchetta a stella piccola e riempite i cestini.
  11. Dividete le ciliegie candite e adagiatele sui ciuffi di cioccolato bianco. Tenetele in frigo per circa un'ora.

mercoledì 5 dicembre 2012

BRIOCHES ALLE GOCCE DI CIOCCOLATO

Avevo la pasta madre da utilizzare così mi sono detta: << Quasi, quasi faccio delle brioches con il cioccolato per la colazione!>> Le ho fatte intrecciate per dare loro una forma più originale... La ricetta è parte del nostro repertorio di famiglia.... Il procedimento è semplice, i tempi di lievitazione sono un po' lunghi ma il sapore ricompenserà la fatica!

INGREDIENTI:
  • 300gr di farina 00
  • 200gr di farina manitoba
  • 150gr di pasta madre
  • 50gr di miele millefiori
  • 3 uova intere
  • 1 tuorlo
  • 1 pizzico di sale
  • 150gr di latte tiepido
  • 150gr di burro morbido
  • semi di una bacca di vaniglia
  • buccia grattugiata di un'arancia
  • 50gr di gocce al cioccolato
  • 1 tuorlo e un cucchiaio di latte per pennellare
PREPARAZIONE:
  1. Sciogliete la pasta madre nel latte tiepido, in cui avrete sciolto il miele. Dovrete ottenere una massa abbastanza liquida.
  2. In una planetaria (Se non l'avete dovrete lavorare di braccia...) versate le farine e la pasta madre liquida e cominciate ad amalgamare, poi unite le uova, uno alla volta, il tuorlo,il sale, i semi di vaniglia e la buccia dell'arancia.
  3. Lavorate bene l'impasto e aggiungete il burro morbido a più riprese
  4. Aggiungete le gocce di cioccolato, ponete la pasta in una ciotola, coprite con la pellicola per alimenti e fatela riposare in frigo per circa 8 ore.
  5. Riportate la pasta a temperatura ambiente e lavoratela a lungo (circa una decina di minuti)
  6. Dividete l'impasto in palline da circa 40gr l'una, create dei filoncini di 1 cm di diamentro e lunghi 10cm e intrecciateli tra loro a due a due
  7. Distanziate le treccine sulla placca da forno, su cui avrete messo la carta forno e lasciatele lievitare al caldo fino al raddoppio del volume. Pennellate la superficie con il tuorlo sbattuto e il latte.
  8. Infornate a 180°C per circa 18 minuti


domenica 2 dicembre 2012

TORTA FIORITA

Questa torta l'ho fatta in occasione del compleanno di mia madre, è tutta colorata perchè a lei piacciono molto i colori.
 E' composta da una base di   Pan di Spagna, farcito con crema pasticcera al cioccolato bianco e panna. La bagna l'ho fatta con uno sciroppo di alchermes e ovviamente l'ho decorata con pasta di zucchero colorata.

Per la pasta di zucchero:
INGREDIENTI:

  • 30gr di acqua fredda
  • 50gr di miele millefiori
  • 450gr di zucchero a velo
  • 6gr di colla di pesce in fogli
PROCEDIMENTO.
  1. Ammollate la colla di pesce nell'acqua fredda per una decina di minuti
  2. In un pentolino mettete il miele e la colla di pesce con tutta l'acqua, in cui l'avete ammollata
  3. Fate sciogliere, a fiamma bassissima la colla di pesce senza portare ad ebollizione il miele
  4. Versate il composto nel mixer in cui avrete già messo lo zucchero a velo.
  5. Frullate per pochi minuti alla massima velocità fino a quando il composto si sarà rappreso  e spostato al lato del frullatore.
  6. Prendete l'impasto e continuate a lavorarlo sulla carta forno aggiungendo un po' di zucchero a velo, fino a quando la pasta di zucchero non si attaccherà più alle mani.  
  7. Se volete conservarla, mettetela in un sacchetto gelo e in una scatola a chiusura ermetica in un luogo fresco, ma non in frigo!

domenica 25 novembre 2012

Cheesecake alle fragole

Volevo fare il cheesecake seguendo la ricetta della mia carissima amica Eleonora ma lo yogurt non era ancora pronto, così mi sono inventata questa... Ma la ricetta di Ele la farò sicuramente per domenica prossima visto il successo ottenuto oggi...

INGREDIENTI (PER 10 PERSONE)

per la gelatina di fragole
  • 100gr di fragole
  • 25gr di acqua
  • 75gr di zucchero semolato
  • 2gr di agar agar in polvere
PROCEDIMENTO:

Pasta frolla cioccolato e nocciole

 
INGREDIENTI(PER UNO STAMPO DA 24CM)
  • 150gr di farina di riso
  • 50gr di amido di mais
  • 50gr di nocciole tostate
  • 30gr di cacao amaro
  • 125gr di burro freddo
  • 1 tuorlo
  • 1uovo intero
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • 100gr di zucchero semolato
PROCEDIMENTO:
  1. Tritate in un mixer le nocciole  con un cucchiaio di zucchero.
  2. Aggiungetevi (sempre nel mixer) la farina di riso, l'amido di mais, il restante zucchero, il cacao setacciato, il pizzico di sale, la vaniglia e il burro a pezzi e riducete in polvere (il metodo usato in questa ricetta è quello della sabbiatura quindi dovreste ottenere un composto simile a granelli di sabbia bagnati)
  3. Mettete il composto in una ciotola e aggiungete il tuorlo e l'uovo intero
  4. Impastate velocemente e create una palla
  5. Proteggetela con pellicola alimentare e fate riposare in frigo per circa un'ora
P.S. Con questo tipo di frolla potete anche fare dei biscottini molto simili a quelli di una famosa marca.... e non solo il guscio per cheesecake!









giovedì 22 novembre 2012

MINI SAVARIN DI VERDURA

Un contorno sfizioso... con le verdure rimaste perchè nel mio frigo avanza sempre una zucchina, un peperone ed una melanzana. Per condimento e decorazione un olio al prezzemolo.

INGREDIENTI( PER 6 MINI SAVARIN)

  • 1 peperone giallo
  • 1 zucchina media
  • 1 melanzana
  • 1 spicchio d'aglio in camicia
  • sale e pepe q.b
  • olio extravergine d'oliva
  • 2 uova intere
  • 40gr di parmigiano grattugiato
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 80gr di ricotta setacciata
PER L'OLIO AL PREZZEMOLO
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • olio extravergine d'oliva q.b
  • 1/2 spicchio d'aglio

martedì 20 novembre 2012

MUFFINS DI ZUCCA SALATI

Ho avuto in regalo una zucca grande e volevo preparare altre ricette così ho modificato una ricetta vista in tv, durante "I menù di Benedetta" per renderla più golosa.

INGREDIENTI(PER 12 MUFFINS)


  • 100ml di latte
  • 1 uovo
  • 60gr di burro
  • 200gr di farina
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1/2 bustina di lievito di birra secco
  •  sale e pepe q.b.
  • 1 cipolla
  • 150gr di zucca lessa
  • 100gr di prosciutto cotto in una sola fetta
  • 40gr di parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva

mercoledì 14 novembre 2012

PASTICCINI DI PASTA DI MANDORLA O PETIT FOUR

Il nome di questa ricetta dice tutto o quasi sulle origini di questi dolcetti ma a casa mia si chiamano le "pastarelle" e mia nonna le fa come me con sopra i chicchi di caffè o i canditi... insomma sono di origine francese ma di tradizione pugliese...

INGREDIENTI (per 8 persone)

  • 360gr di farina di mandorle tritate finissime
  • 320gr di zucchero
  • 20gr di miele millefiori
  • 120gr di albumi
  • chicchi di caffè q.b.
  • canditi q.b

domenica 11 novembre 2012

Liquore al cioccolato

Il Natale è alle porte e come tutti gli anni qui a casa ho un bel po' da fare... Ho cominciato con il liquore al cioccolato da offrire con le pastarelle o con una fetta di pandoro. L'idea e parte della ricetta sono di Giuseppe di Milano, famoso in tutta Peschici per questo elisir, ma vi ho apportato delle modifiche che secondo me ne migliorano la consistenza.

INGREDIENTI (PER 1,5 L DI LIQUORE)

  • 150gr di cioccolato fondente al 70%
  • 600gr di zucchero semolato
  • 300gr di alcol a 95°
  • 300gr di latte intero
  • 200gr di panna fresca
  • aroma vaniglia
PROCEDIMENTO:
  1. Tritate finemente il cioccolato e fatelo fondere a bagnomaria con 100gr di latte e 100gr di panna.
  2. Spostate la pentola con il cioccolato sul fuoco a fiamma bassissima ed unite lo zucchero, mescolando finché non si sarà sciolto.
  3. Aggiungete il restante latte e la panna e sempre mescolando, continuate la cottura per altri 3-4 minuti.
  4. Fuori dal fuoco unite l'alcol, sempre mescolando e poche gocce di aroma alla vaniglia.
  5. Lasciate raffreddare completamente e versate il liquore in bottiglia
  6. Servitelo freddo. La durata è di circa 3 mesi.

venerdì 9 novembre 2012

TARALLI SCALDATI

Oggi volevo qualcosa di sfizioso, così ho fatto i taralli scaldati ai semi di finocchio. Ho seguito la ricetta di zia Lina, la sorella di nonna che li faceva al panificio e la tecnica di Titina (la cognata di zia Lina). Insomma è una ricetta di famiglia...

INGREDIENTI (PER 500GR DI TARALLI)


  • 500gr di farina 0
  • 150gr di vino bianco
  • 150gr di olio extravergine d'oliva
  • 1 pugno di semi di finocchio
  • 1 cucchiaio raso di sale fino
  • 1/4 di lievito di birra fresco
  • 1/2 bicchiere d'acqua

lunedì 5 novembre 2012

TORTA CAPRESE

Torta caprese! buonissima accompagnata ad un bicchierino di limoncello... questa ricetta è di Luca Montersino.

INGREDIENTI: (PER UNA TORTIERA DI 20cm DI DIAMETRO)

  • 225gr di farina di mandorle
  • 150gr di burro
  • 110 gr di zucchero a velo
  • 4 uova intere 
  • 1 tuorlo
  • 1 albume
  • 100gr di cioccolato fondente al 70%
  • 35gr di zucchero semolato
  • 50gr di mandorle a lamelle
  • 1 cucchiaio di marmellata di albicocche
  • 1 foglio di colla di pesce
  • acqua q.b.

domenica 4 novembre 2012

BACCALA' ALLA VICENTINA




L'anno prossimo parteciperò anch'io alla "Festa del baccalà" a Vicenza  per gustare il loro piatto tipico, fatto secondo tradizione. Per ora mi accontento della versione casalinga margheritana...

INGREDIENTI:(Per 4 persone)

  • 3 cipolle bianche
  • 3 acciughe dissalate
  • 2dl di olio
  • 800/1kg di stoccafisso
  • un mazzetto di prezzemolo
  • 50gr di grana grattugiato
  • 1/2 litro di latte
  • sale e pepe q.b.
  • farina q.b.
PROCEDIMENTO:
  1. Ammollare lo stoccafisso, già ben battuto, in acqua fredda, cambiandola ogni 4 ore, per 2-3 giorni
  2. Aprire il pesce per lungo, togliere la lisca e tutte le spine. Tagliarlo a pezzi. 
  3. Affettare finemente le cipolle; rosolarle in un tegamino con un bicchiere d’olio, aggiungere le sarde sotto sale, e tagliate a pezzetti; per ultimo, a fuoco spento, unire il prezzemolo tritato.
  4. Infarinare i vari pezzi di stoccafisso, irrorati con il soffritto preparato, poi disporli uno accanto all'altro, in un tegame di cotto o alluminio oppure in una pirofila (sul cui fondo si sarà versata, prima, qualche cucchiaiata di soffritto); 
  5. Ricoprire il pesce con il resto del soffritto, aggiungendo anche il latte, il grana grattugiato, il sale, il pepe.
  6. Unire l’olio fino a ricoprire tutti i pezzi, livellandoli.
  7. Cuocere a fuoco molto dolce per circa 4 ore e mezzo, muovendo ogni tanto il recipiente in senso rotatorio, senza mai mescolare.Questa fase di cottura, in termine “vicentino” si chiama “pipare”.


giovedì 1 novembre 2012

BACCALA' ALLA NAPOLETANA

INGREDIENTI:

  • 1 filetto di baccalà sotto sale
  • 1 spicchio d'aglio
  • 20gr di pinoli
  • 50gr di olive nere dolci
  • 800gr di patate
  • 750gr di pomodori pelati
  • 4 cucchiai d'olio
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 2 cucchiai di farina
  • 1 cucchiaio di latte

BABA' CAPRICCIOSI







Stasera piove...fa decisamente freddo... Ho deciso di riscaldare la casa con questi babà salati per mio marito...

INGREDIENTI (PER 16 BABA')
  • 400gr farina 0
  • 300gr di latte
  • 25gr di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di miele
  • 100gr di burro morbido
  • 2 uova intere
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • 75gr di salame a tocchetti o prosciutto cotto
  • 50gr di pomodorini
  • 100gr di formaggio stagionato (tipo asiago)
  • 2 cucchiai di erba cipollina tritata

domenica 28 ottobre 2012

BIGNE' ALLA CREMA E PANNA

Oggi bignè alla crema pasticcera e panna. Volevo fare i profitterol ma non avevo il cioccolato. La prossima volta...

INGREDIENTI:
  • 200gr di acqua
  • 100gr di burro
  • 1/2 cucchiaino di sale fino
  • 200gr di maizena
  • 6 uova intere
  • 200gr di panna fresca da montare
  • 200gr di crema pasticcera
  • zucchero a velo q.b.
PROCEDIMENTO:
  1. Preparate la pasta per bignè come descritto nel link e mettetela in una sac a poche con la bocchetta a stella media.
  2. Inburrate e infarinate una teglia da forno e spremeteci sopra dei ciuffetti di impasto grandi come una noce
  3. Infornate a 200°c per circa 16 minuti e lasciateli raffreddare in forno leggermente aperto.
  4. Una volta freddi tagliate la calotta e riempiteli con crema pasticcera e panna montata
  5. Spolverizzate con dello zucchero a velo.


sabato 27 ottobre 2012

La pasta per bignè o pasta choux



La pasta choux è una base classica della pasticceria tradizionale. Consiste in una pasta precotta in pentola che viene poi completata impastandola successivamente con delle uova, formandola su teglie e cuocendola in forno. Si modellano generalmente prodotti di piccola dimensione, di forma tondeggiante o allungata (èclair).
La pasta choux è usata per creare prodotti sottili, di facile masticazione e viene cotta in forno a temperature comprese tra i 180° ai 200°C e nel cuocere gonfiano diventando leggeri e cavi all’interno.
Questa cavità viene poi riempita con creme di ogni sorta, successivamente spolverato di zucchero a velo o ricoperto con una glassa.

Il procedimento per ottenere le caratteristiche organolettiche desiderate, inizia generalmente con la precottura della massa composta generalmente da acqua o latte, farina, grasso e sale. Incorporando la farina nell’acqua bollente e mescolando, inizia il processo di gelatinizzazione degli amidi contenuti nella farina; quando il composto è cotto la temperatura è di 92-96°C.

Successivamente si incorporano lentamente le uova fino a formare una pasta liscia, lucida ed omogenea. L’equilibrio dell’impasto è un fattore critico per lo sviluppo del volume della pasta choux. Se l’impasto è troppo duro, la superficie del prodotto tenderà a rompersi e a formare dei buchi superficiali. Se l’impasto è troppo molle, una volta cotto, il prodotto finale tenderà ad appiattirsi. L’impasto deve quindi presentarsi morbido ma non molle. La vischiosità quindi deve essere sempre controllata e rettificata: se è troppo consistente si devono aggiungere le uova fino a raggiungere la densità ideale.

Le uova che sono ricche di acqua (circa il 65%), di proteine e di lecitina, hanno il compito di stabilizzare il legame con il grasso incorporato per formare un’emulsione che, in quantità adeguata, fornisce alla massa una struttura impermeabile, chiamata “barriera vapore”. Durante la cottura in forno l’aria inglobata tenderà ad espandersi con l’aumento del calore e l’acqua libera sarà convertita in vapore. L’aria espansa ed il vapore cercheranno di fuoriuscire ma saranno trattenuti dalla matrice dell’amido, dal glutine e dal film proteico non coagulato dell’albume. L’espansione in cottura della pasta choux cessa quando l’albume coagula.

Infine, quando vengono aggiunte le uova per raggiungere la densità della pasta, non si deve superare la temperatura di 40-50°C per evitare che le uova incorporate si cuociano.


I consigli del pasticcere:

  • Quando l’acqua/latte raggiunge l’ebollizione bisogna togliere la pentola dal fuoco altrimenti una parte evaporerà sbilanciando la ricetta.
  • Per la realizzazione della pasta choux va utilizzata una farina debole con un W compreso tra 140-170 e con una percentuale di proteine compresa tra 9 -10%
  • La farina va incorporata nel miscuglio di acqua e burro versandola in un colpo solo, altrimenti potrebbe creare dei grumi
  • Nella cottura della pasta choux ricordate di non utilizzare la carta forno per rivestire la teglia, altrimenti non svilupperà bene e formerà una pancia sulla base; se la teglia è imburrata, invece, l’impasto rimarrà aderente al fondo e si gonfierà in altezza.

La pasta choux fritta

La pasta choux cotta in olio bollente deve avere una percentuale di grassi adatta alla cottura. Infatti non deve avere più della metà del grasso sul peso della farina. Per esempio: 100gr di farina e 50gr di burro. Dosaggi con quantità superiori di grasso hanno la tendenza a collassare la frittella dopo la cottura, con inoltre un assorbimento di olio di cottura in quantità superiore alla norma. Con il sac- à-poche, la pasta viene modellata in piccole forme e su carta da forno e successivamente cotte in olio a 176°C, poi vengono spolverate con zucchero a velo o semolato e infine riempite o farcite con varie creme.

 E ora ai fornelli!
INGREDIENTI: (per circa 30 bignè)
  • 200gr di acqua
  • 100gr di burro
  • 1/2 cucchiaino di sale fino
  • 6 uova intere
  • 200gr di maizena
PROCEDIMENTO:
  1. Mettete in una casseruola l'acqua, il burro tagliato a tocchetti e il sale.
  2. Portate ad ebollizione e quando l'acqua bolle versate la maizena in una volta e mescolate con una spatola finchè l'amido non sia ben amalgamato e non vi siano più grumi.
  3. Togliete la casseruola dal fuoco e trasferite il composto in una ciotola
  4. Aggiungete le uova una alla volta e mescolate con una frusta elettrica
  5. Lasciatela riposare per qualche minuto ed è pronta per la lavorazione successiva

venerdì 26 ottobre 2012

LUCINE SPAVENTOSE





Ecco delle simpatiche lucine per decorare l'aula e la casa il giorno della festa di Halloween!

OCCORRENTE:

  • Fogli di acetato
  • colori per vetro rosso, giallo, arancione, viola, verde, azzurro e bianco
  • pennelli
  • pennarello indelebile per Cd
  • filo di ferro sottile
  • colla a caldo
  • una catena di minilucciole da 10
  • punteruolo

domenica 21 ottobre 2012

Cheesecake al doppio cioccolato






Volevo provare la ricetta del cheesecake che mi ha inviato la mia cara amica Eleonora ma al supermercato vicino casa non avevano tutti gli ingredienti così ho ripiegato sul cioccolato, di cui abbiamo notevoli scorte a causa della golosità di mio marito.... Ele,  prometto che il prossimo cheesecake sarà quello che fai tu, ma non so se sarò all'altezza...!

INGREDIENTI(per una tortiera di 24cm):

PER LA BASE:
  • 160 gr di biscotti al cioccolato
  • 40gr di mandorle sbucciate e tostate
  • 80gr di burro

martedì 16 ottobre 2012

TORTA DI CIOCCOLATO E MANDORLE



Ho provato a fare questa torta per sfogarmi un po'...il risultato è stato un'ottima torta per la colazione o per una pausa caffè (o da accompagnare al the, ma io direi che ottima con il caffè...)




INGREDIENTI (per una tortiera di circa 20cm)
  • 185gr farina mix DS senza glutine o 185gr farina00
  • 100gr di cioccolato fondente
  • 50gr di mandorle sbucciate e tostate
  • 3 uova
  • 150gr di zucchero a velo
  • 110gr di burro
  • 1 cucchiaio di rum
  • 100gr di latte
  • 1/2 bustina di lievito per dolci s.g.


domenica 7 ottobre 2012

TORTA ALL'UVA

Mia madre mi ha regalato una cassa di uva bianca biologica e sinceramente non sapevo se mangiarla tutta o fare degli esperimenti... A Chianciano Terme (prov. di Siena) nella meravigliosa "terra di Toscana" ho assaggiato la "ciaccia all'uva" ed era buonissima, ma non ho ancora trovato la ricetta così ho optato per fare una semplice torta d'uva che ho arricchito aggiungendo un buonissimo vino liquoroso della Toscana il "Santa Fida"... voi potete sostituirlo con il rum....


INGREDIENTI ( Per una tortiera di 24cm)
  • 40/50 chicchi d'uva bianca

martedì 2 ottobre 2012

TORTA HALLOWEEN


Manca ancora un po' di tempo ad Halloween, lo so.... ma ho cominciato ad esercitarmi.
Su questa torta è tutto commestibile tranne le candeline!
Certo devo ancora  migliorare ma è già un buon inizio!
Le zucchette e la torre con il fantasma sono fatte di pasta di cereali ricoperte da pasta di zucchero!
La torta è un Pan di Spagna al cioccolato, farcito con crema al cioccolato bianco, panna montata e bagnato con la bagna al limoncello. Le ricette sono ovviamente tutte nel blog...

venerdì 28 settembre 2012

Tortelli di farro con zucca e patate




Ho provato a fare i tortelli di zucca visto che nel frigo avevo una fettona di zucca e devo dire che mio marito li ha graditi molto. E' un po' diversa da quella originale mantovana perchè, sinceramente, non amo molto il sapore della composta di mele, così l'ho sustituita con 2 patate. Il risultato è stato diverso, ma ugualmente ottimo.

INGREDIENTI (per 4 persone)
per la sfoglia:
  • 300gr di farina di farro
  • 3 uova intere
  • 1 cucchiaio d'olio extravergine d'oliva
per il ripieno:
  • 300gr di zucca pulita e tagliata a cubetti
  • 2 patate medie
  • 50gr di grana grattugiato
  • 1 tuorlo
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 7-8 amaretti
  • sale
  • pepe

per il condimento:
  • 1 noce di burro
  • grana q.b.
PROCEDIMENTO:

mercoledì 26 settembre 2012

UNA COCCARDA PER I NONNI

 
Per la festa dei nonni abbiamo realizzato delle coccarde speciali! Farle è facilissimo e le parti in cartoncino sono state tagliate dai bambini... ma la dicitura fatela scrivere da un adulto se i bimbi non lo sanno ancora fare!

Per preparare le coccarde potete utilizzare, come ho fatto io, il nastro che serve per decorare le torte oppure della semplice carta crespa colorata. Tagliate una striscia di cm 6 di larghezza  x 40 cm di lunghezza e con una spillatrice create delle piegoline. Modellate la striscia fino ad ottenere un cerchio che coprirete con il cartoncino nella parte anteriore, incollandolo con la colla a caldo.



Per la parte posteriore incollate prima le due alette e sopra il cerchio in cartoncino. Buon divertimento!

domenica 23 settembre 2012

CROSTATA DI ZUCCA CON SCAGLIE DI CIOCCOLATA

Le giornate si fanno sempre più fresche e l'autunno si sente già nell'aria.

E' ora di cominciare a preparare squisite bontà, cominciando con una crostata di zucca con scaglie di cioccolato per accontentare grandi e piccini.



INGREDIENTI:
per 8 persone 

sabato 22 settembre 2012

ROTOLO DI FRITTATA AI PEPERONI

In casa non avevo gran chè così ho provato a fare il rotolo di frittata farcito con peperoni, scamorza e prosciutto. Da gustare sia caldo che freddo! Ottimo antipasto o per chi è a dieta... piatto unico....


INGREDIENTI:
per 4 persone

PASTA FROLLA SENZA GLUTINE










INGREDIENTI :
per 500gr di frolla
  • 150 gr. burro freddo a pezzetti
  • 300 gr. farina senza glutine "Mix" DS
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • un pizzico di sale
PREPARAZIONE:
  1. impastate velocemente tutti gli ingredienti a mano  o con un robot da cucina
  2. formate una palla
  3. coprite con della pellicola alimetare e lasciate riposare in frigo per circa 1 ora

giovedì 20 settembre 2012

POLLO AL CURRY

Un piatto dal profumo inebriante e dal sapore leggermente piccante. 
 Ideale per dare un tocco orientale alla vostra cena.



 INGREDIENTI:
per 4 persone 

mercoledì 19 settembre 2012

LONZA DI MAIALE ALLA TIROLESE



Ho assaggiato questo piatto in un ristorante in Trentino e ho provato a rifarla seguendo la mia memoria gustativa e devo dire che il risultato è stato ottimo!


INGREDIENTI
  • 1Kg di lonza di maiale in un solo pezzo
  • 100gr di speck
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 3 mele golden
  • 2 cucchiai di farina di riso
  • 1 bicchiere di latte
  • succo di un limone
  • 1 cucchiaino da caffè di curry
  • 1/2 bicchiere di marsala
  • rosmarino
  • sale
  • pepe
  • olio evo
PROCEDIMENTO:

domenica 16 settembre 2012

Lasagne alla bolognese di farro

Questa domenica niente dieta... Lasagne al forno!
Ma con la sforglia fatta a mano e di farro. Devo dire veramente gustose e diverse dal solito

INGREDIENTI :
per 4 persone


Ragù alla Bolognese


Bologna, San Petronio-Piazza Grande foto di Steffen Brinkmann

Oggi vi vorrei presentare un altro piatto della tradizione italiana, che ci fa immergere nella suggestiva atmosfera della città di Bologna: il ragù alla Bolognese. Le origini di questa salsa sono antichissime tanto che nell'ottobre del 1982 la delegazione di Bologna dell'Accademia Italiana della Cucina  ne depositò presso la Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Bologna la ricetta ufficiale, allo scopo di garantire la continuità ed il rispetto della tradizione gastronomica bolognese in Italia e nel mondo.
Prima di passare alla ricetta vorrei che vi godeste con me la lettura di questa poesia di Giosuè Carducci dedicata a Bologna
Nella Piazza di San Petronio

Surge  nel chiaro inverno la fosca turrita Bologna
e il colle sopra bianco di neve ride.
E' l'ora soave che il sol morituro saluta
le torri e 'l tempio, divo Petronio, tuo;
le torri i cui merli tant'ala di secolo lambe,
e del solenne tempio la solitaria cima.
Il cielo in freddo fulgore adamantino brilla
e l'aer come velo d'argento giace
su 'l foro, lieve sfumando a torno le moli
che levò cupe il braccio clipeato de gli avi.
Su gli alti fastigi s'indugia il sole guardando
con un sorriso languido di viola,
che ne bigia pietra nel fosco vermiglio mattone
par che risvegli l'anima de i secoli,
e un desio mesto pe'l rigido aere sveglia
di rossi maggi, di calde aulenti sere,
quando le donne gentili danzavano in piazza
e co' i re vinti i consoli tornavano.
Tale musa ride fuggente al verso in cui trema
un desiderio vano de la bellezza antica
Giosuè Carducci, Odi Barbare, libro I 






INGREDIENTI:
  • 300gr di polpa di manzo macinata
  • 50gr di pancetta o lardo di maiale
  • 1/2 cipolla
  • 1 carota piccola
  • 1/2 gambo di sedano
  • 2 cucchiaini di concentrato di pomodoro
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  •  500gr di passata di pomodoro
  • sale
  • pepe
  • un pizzico di noce moscata
  • olio evo

Lasagne di farro

Fare la pasta all'uovo fresca fa parte delle nostre tradizioni. Mia madre prepara degli ottimi ravioli ma anche tagliatelle, cannelloni ed è stata proprio lei che mia ha insegnato a fare le lasagne. Lei la sfoglia la tira anche a mano ma io preferisco farlo con la macchina adatta (è più veloce!)


INGREDIENTI :
per 4 persone
  • 250gr di farina di farro
  • 3 uova intere
  • 1 cucchiaio d'olio evo
  • 1 pizzico di sale

sabato 15 settembre 2012

Torta golosa di mele



Prima di dedicarvi alla realizzazione della torta di mele godetevi questa bella poesia di Pablo Neruda ....

<< Te, mela, voglio celebrare
riempiendomi la bocca
col tuo nome,
mangiandoti.
Sei sempre
nuova come niente altro,
sempre
appena caduta dal Paradiso:
piena e pura
guancia arrossata dell’aurora!
Quanto difficili sono
paragonati a te
i frutti della terra,
le uve cellulari,
i manghi tenebrosi,
le prugne ossute, i fichi sottomarini:
tu sei pura manteca,
pane fragrante,
cacio vegetale.
Quando addentiamo
la tua rotonda innocenza
torniamo per un istante
ad essere
creature appena create…
Io voglio
un’abbondanza totale,
la moltiplicazione
della tua famiglia, voglio una città,
una repubblica,
un fiume Mississippi di mele,
e alle sue rive
voglio vedere tutta
la popolazione
del mondo
unita, riunita,
nell’atto più semplice che ci sia:
mordere una mela.>>
   


INGREDIENTI :
per 8-10 persone
  • 4 uova 
  • 4 mele golden grandi
  • 250 gr. di mascarpone
  • 290 gr. farina "MIX" DS  s.g. (si può sostituire con 250 gr di farina 00)
  • 1 bustina di lievito per dolci s.g. (o pane angeli)
  • 1 pizzico di sale
  • 150 gr. di zucchero
  • 100 gr. di cioccolato bianco
  • 50 gr. di burro 
  • 1/2 bicchierino di rum
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna

TORTINO DI ZUCCHINE

Ecco un piatto unico, leggero e veloce.
Ideale per chi lavora e ha poco tempo per il pranzo.


INGREDIENTI :
per 4 persone
  • 4 zucchine
  • 400 gr. pomodori ciliegini
  • 2 mozzarelle
  • 30 gr. grana grattugiato
  • 20 gr. pangrattato
  • sale fino
  • 1 mazzetto di menta
  • olio di oliva evo
  • aglio

domenica 9 settembre 2012

Torta semifreddo al cioccolato e caffè

Ecco la torta semifreddo terminata...





La torta è composta da un Pan di Spagna al Cioccolato senza Glutine e da una farcitura di crema al cioccolato e caffè, panna e meringa italiana.












ASSEMBLAGGIO:
  1. foderate una tortiera di pellicola alimentare
  2. tagliate il Pan di Spagna senza Glutine a fette e ponetene una sulla tortiera
  3. preparate una bagna con 200 gr di acqua, 2 cucchiai di zucchero e 1/2 bicchierino di Rum;
    sciogliete lo zucchero nell'acqua,aggiungete il Rum e lasciate raffreddare
  4. con la bagna preparata inumidite lo strato di pan di spagna
  5. preparate la farcia aggiungendo alla crema al cioccolato e caffé la meringa italiana e 350 gr. di panna montata mescolando lentamente dal basso verso l'alto per non smontare il composto
  6. adagiate un po di farcia sul disco di pan di spagna, coprite con un altro disco di pan di spagna e finite con la farcia
  7. mettete in freezer per 12 ore
  8. prima di servirla decoratela a piacere con panna montata e chicchi di caffé



Crema al cioccolato e caffè


INGREDIENTI :
  • 3 tuorli
  • 50 gr. di zucchero
  • 30 gr. di maizzena
  • 300 gr. di latte
  • 50 gr. di caffè
  • 100 gr di cioccolato alla panna e caffè
    ( lo trovate a LIDL )




MERINGA ITALIANA




INGREDIENTI :
  • 100 gr. di albumi
  • 140 gr. di zucchero
  • 35 gr. di acqua
  • 100gr di zucchero





PREPARAZIONE :
  1. mettere in un pentolino 100 gr. di zucchero e 35 gr. di acqua
  2. cuoccete lo sciroppo a fiamma moderata fino a raggiungere la temperatura di 121 C°  ***
  3. nel frattempo in un'altra ciotola  montate gli albumi con 40 gr. di zucchero
  4. aggiungete lo sciroppo a filo negli albumi e montare finchè il composto si raffreddi
  5. disponete la meringa in una ciotola e copritela con una pellicola alimentare fino all'utilizzo


***
se non disponete di termometro alimentare, ecco come verificare la temperatura dello sciroppo:
bagnate le dita in acqua fredda, pizzicate un po' lo sciroppo, se riuscite a formare una pallina non troppo  dura lo sciroppo è pronto.

sabato 8 settembre 2012

PAN DI SPAGNA AL CIOCCOLATO SENZA GLUTINE


PAN DI SPAGNA AL CIOCCOLATO

INGREDIENTI :
per tortiera 20 cm.
  • 5 uova
  • 130 gr. zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 130 gr. farina "Mix DS"
  • 20 gr. camao amaro in polvere
  • lievito per dolci senza glutine

PROCEDIMENTO :
  1. Preriscaldate il forno a 180 C° e infarinate la tortiera
  2. In una boule montate le uova intere il pizzico di sale e lo zucchero per circa 10 minuti
    finchè il composto diverrà gonfio e spumoso
  3. Mescolate mezzo cucchiaino di lievito per dolci senza glutine, la farina e il cacao
  4. Setacciateli nel composto di uova mescolando delicatamente dal basso verso l'alto
  5. Infornate per circa 45 minuti

Iscriviti alla newsletter